..A cosa servono gli smartwatch e gli activity tracker?

Dopo molte analisi, video prove e le solite recensioni di Andrea Galeazzi e soci (sempre molto valide) non ho ancora capito

A cosa servono gli smartwatch e gli activity tracker?

Fondamentalmente io che faccio qualche corsetta in settimana, qualche giro in bici, qualche partita a tennis e calcetto, come il 70% degli italiani fra i 20 e i 40 anni, volevo sapere se ci fosse uno  smartwatch o un activity tracker

adatto alle MIE esigenze;

bè…o io non ho capito nulla, oppure non ci sono dei device che fanno bene tutto…..

ad esempio:

io Voglio: GPS, altimetro, rispondere alle notifiche ed alle chiamate, analisi dei battiti cardiaci no stop, nonché della analisi del sonno, quindi poterlo tenere al polso la notte senza doverlo caricare ogni 2giorno e perciò anche un design elegante da tutti i giorni, senza tralasciare l’ergonomicità….

bè, non esiste, ok forse chiedo troppo, ma almeno le funzioni che ora offrono diversi top di gamma dovrebbero essere implementate senza problemi, invece nessuno di quelli esaminati  fa bene tutto,

mi sembra lecito chiedere queste cose nel 2017 e soprattutto se mi chiedono quasi 600€, a volte oltre, per una oggetto che senza smartphone non fa cose utili…

se voglio buone parti telefoniche e fitness potrò scegliere il Samsung Gear S3 che però non

monitorizza il sonno ed inoltre, come APPLE-WATCH, la batteria non ha una resistenza tale da poterli tenere al polso anche la notte altrimenti non si finirebbe la giornata successiva.

Le activity tracker …ok.. monitorizzano tutto, tipo il GARMIN HR, ma questo non permette di usare il telefono,

inoltre la metà dei device non permette l’utilizzo senza l’ausilio del cel…e allora

A COSA MI SERVE…?

CONSIGLIO.

Secondo me non vale la pena di acquistare questo tipo di device, non servono a nulla o quasi, ma neanche tanto conoscendo il valore dell’oggetto che avete al polso la gente comincia a guardare questi simil-orologi con diffidenza.

Come abbiamo già scritto in INOUTLIF.it il futuro va verso gli schermi flessibili e i cellulari ormai sono saturi per quanto riguarda Hardware..

perciò ci vorranno ancora un paio d’anni finchè le due cose verranno fuse e finalmente avrà un senso lo smartwatch.

SPERIAMO.

Un pensiero riguardo “..A cosa servono gli smartwatch e gli activity tracker?

  • 2017-03-08 in 06:13
    Permalink

    I like reading an article that will make men and women think.
    Also, many thanks for allowing me to comment!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *