Come trovare lavoro nel 2016

Come trovare lavoro nel 2016

Come trovare lavoro in questo periodo storico molto particolare, difficile per chi ha studiato in alcuni campi,

o per chi non ha studiato affatto, ma ha esperienza da vendere,

trovare lavoro è difficile per tutti,

cercheremo di dare ancora una chance a chi le ha provate tutte ed ancora ha giustamente speranza.

Nell’articolo riguardante l’utilità delle agenzie interinali, facciamo riferimento alle difficoltà di alcune persone, a trovare lavoro attraverso questi canali,

bene ora vogliamo provare a sostenere il motto: “chi fa per se fa per tre”.

In pratica significa andare direttamente dalle aziende,

ma non come le decine di ragazzi che ogni anno suonano ai vari cancelli lasciando il curriculum

e salutando velocemente quasi imbarazzati;

queste tecniche, usate anche da noi, funzionavano quando il lavoro abbondava

e c’era la possibilità con poche “suonate di campanello” di trovare lavoro. ORA NO.

Prendiamo i curriculum, alcune volte io stesso, li appoggiamo sulla scrivania del “capo”

con un post-it dedicato ad evidenziare e nulla più.

Per trovare lavoro nel 2016 con la forte crisi e con un’economia che MAI si riprenderà

come prima, chi dice il contrario MENTE,

bisogna usare il canale che ci fa fare centinaia di Km stando seduti:  INTERNET.

 

Iniziamo:

anche se abbiamo denigrato le agenzie cominciamo a “spulciare” i lavori in rete

e come  “purtroppo” potremo constatare, molti degli annunci sono pubblicati da agenzie,

per evitare registrazioni a tutte le interinali del mondo, perchè queste lo impongono,

abbligando a compilare un curriculum pre-assemblato con domande specifiche e troppo Generali, facendo perdere tonnellate di tempo e soprattutto

mandando all’aria ore di lavoro spese a  redare il nostro curriculum.

Comunque per quanto sia odioso iscrivetevi se c’è qualcosa che vi interessa,

soprattutto se siete senza lavoro, perchè come abbiamo scritto nell’articolo sull’utilità delle agenzie interinali  queste prediligono anche queste categorie,

non vi faranno guadagnare molto, ma almeno avete meno possibilità di “restare a piedi…”

Per evitare di iscriversi in tutte le agenzie del mondo provate i canali privati come subito.it

il quale nella sezione “offerte di lavoro” vi farà vedere annunci da ditte private e soprattutto senza  agenzie,

in alcuni casi c’è anche il n. di telefono,

ma è sempre buona norma mandare una mail con il curriculum allegato preventivamente

e chiamare dopo qualche giorno sottolineando che avete già mandato

la Vs presentazione e il vostro curricula, chiedendo, se possibile, un incontro.

Il metodo che però consigliamo più di tutti si avvicina al “porta a Porta”

che andava di moda una decina d’anni fa ed è la ricerca per azienda di zona.

In pratica aprite il portale report aziende in cui potrete vedere tutte le più grandi ditte italiane, della vostra zona

e soprattutto potete verificarne il fatturato, identificata la regione, il campo e il nome dell’azienda,

appuntatevelo ed iniziate a madare il curriculum alla loro mail,

usando il loro sito ufficiale,

i meno timidi possono azzardare anche una chiamata,

per verificare quantomento la possibilità che la ditta in questione stia cercando personale,

se non sarà così non demordete perchè le percentuali si esprimono a favore di chi fa ricerche in questa maniera

con il 60% di possibilità in più si trovare lavoro rispetto a coloro che fanno porta a porta

in questo modo potrete trovare il lavoro che volete e soprattutto senza perdere giorni in inutili preselezioni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *