“..Sembra facile fare un buoncaffè..” cit.

Come dicevamo nell’articolo sulle auto autoguidate che entreranno in circolazione, bene o male, tra il 2018 e il 2022…Gli esperimenti che in questi giorni si stanno compiendo sulle strade Americane portano dei fatti a volte anche tragici, come per quanto riguarda gli incidenti delle Tesla in America e in Giappone che hanno provocato la morte dei loro “passeggeri”.

Una delle auto a guida autonoma che Google sta sperimentando sulle strade si è scontrata, nel weekend, con un furgone.

Sebbene non ci siano feriti, l’incidente sembra essere tra i peggiori che finora hanno interessato le auto di Big G per le conseguenze sul veicolo. L’immagine twittata dal sito 9to5google mostra infatti lo sportello della Lexus accartocciato e un finestrino rotto.

Stando a quanto riferito da Google, la colpa sarebbe del furgone, passato col rosso al semaforo.
“Un’auto di Google stava viaggiando in direzione nord sulla Phyllis Avenue a Mountain View (California), quando un veicolo che procedeva in direzione ovest su El Camino Real è passato col rosso e si è scontrato con il lato destro della nostra auto. Per noi il semaforo era verde da almeno sei secondi prima che l’auto entrasse nell’incrocio”, si legge in una nota di Google.
“Migliaia di incidenti avvengono tutti i giorni sulle strade degli Stati Uniti, e l’attraversamento col rosso è la principale causa di incidenti urbani. L’errore umano – prosegue la nota – ha un ruolo nel 94% di questi incidenti, ed è per questo motivo che stiamo sviluppando una tecnologia di auto a guida completamente autonoma per rendere le nostre strade più sicure”.

(fonte ANSA.it)

Sottolineamo che fino a che TUTTE le macchine in circolazione non saranno a guida Autonoma il rischio di incidente sarà sempre MOLTO ALTO a dispetto di quei numeri sulle percentuali di incidenti mortali che ci propineranno, è un dato di fatto e per forza sarà così, sarà come se a guidare fossero due persone che hanno preso la patente con diverse leggi e codici stradali….